Alcuni degli attori nell’ avventura di Sydney

Di Alessandro Carosi

8 Gennaio 2012 Sydney, Australia

NIENTE DI NUOVO, SOLITE FOTO MA CON PERSONAGGI DIVERSI.

Penso si Chiamasse Carina, Tedesca o Austriaca non mi ricordo, avemmo una piccola storia che non duro’ a lungo, guardando indietro e collegando i punti mi rendo conto che lei era come una pietra di appoggio per farmi arrivare al più bel incontro della mia vita……Kaori
3 Italiani incontrati nel magico mondo che era il G’Day ostello di Sydney che era gestito da un maglifico Napoletano, ci incontrammo li e per un po’ camminammo lo stesso percorso poi ci separammo, mi piacerebbe tanto sapere dove sono ora o magari non sono mai
Esistiti, come direbbero certi filosofi, erano solo una proiezione di me stesso, nella vita non c’è nessuno al di fuori di noi stessi, lo stesso mondo e’ stato creato per L’ unico scopo Che e’ la nostra evoluzione
Finlandesi?? Mi sembra, non sono sicuro, e’ passato tanto tempo che mi ricordo le facce ma non sempre i nomi e paesi di provenienza, quel che mi ricordo e’ che erano dolcissime, bravissime ragazze e il primo incontro con un Europea di origine Asistica, per me che venivo dal mondo bianco degli Italiani era una visione strana, io sono cambiato e grazie a Dio L’ Italia sta cambiando diventando un paese multiculturale
Un’ Americano in viaggio come noi attraverso L’ avventura Australiana, era con la sua ragazza e mi ricordo che rimasi impressionato dal fatto che fossero in quell’ ostello insieme, sembravano una coppia affiatata e innamorata, non so’ per quale motivo mi attirarono così tanta attenzione, forse c’ era un legame Karmico che mi avrebbe aiutato a capire determinate cose in futuro
Per finire, un giovane me nel caldo afoso del giardino Botanico di Sydney, e’ passato tanto tempo, la mia faccia e il corpo sono invecchiati ma la mia anima e’ giovane e piena di energia, il corpo lentamente Muore perché è la natura del corpo fatto di carne ma l’anima forse è proprio come dei Filosofi dicono, immortale, ci credo a un Livello instintivo, la mia anima non sembra più giovane o vecchia, e’ la stessa di 20 anni fa, ha solo più esperienze sul groppone

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s