Intervista radiofonica per raccontare dell’ Italia, un paese senza speranza e futuro

Di Alessandro Carosi

5 Febbraio 2008 Sydney, Australia

SONO SOLO ALL’INIZIO MA PRESTO DIVENTERO’ L’IDOLO DELLE AUSTRALIANE, RICORDATEVI BENE QUESTA DATA 5-2-2008 PERCHE’ E’ L’INIZIO DELLA MIA CONQUISTA DELL’ AUSTRALIA, LA MIA PRIMA DI UNA LUNGA SERIE DI INTERVISTE IN RADIO E IN TELEVISIONE, ORE 14:30 DI UN GRIGIO E FREDDOLOSO MARTEDI POMERIGGIO DI FEBBRAIO MI PRESENTO BELLO COME NON MAI DAVANTI ALLA SEDE DI UNA DELLE RADIO E TELEVISIONI PIU’ IMPORTANTI D’AUSTRALIA PER LA MIA PRIMA INTERVISTA DA DIVO, LASCIO LA MANCIA DI 100 DOLLARI ALL’ AUTISTA E MI AVVIO CON LE MIE DUE GUARDIE DEL CORPO ALL’ INTERNO DELLA SEDE DOVE PER L’OCCASIONE L’EMMITTENTE RADIOFONICA E TELEVISIVA AVEVA ORGANIZZATO UNA FESTA PER IL MIO ARRIVO, SALUTO IL PRESIDENTE DELLA COMPAGNIA E MI AVVIO NELLA PARTE DELLA SEDE DEDICATA ALLE TRASMISSIONI RADIOFONICHE, CAMMINANDO SU UN TAPPETO DI VELLUTO ROSSO MESSO PER NON FARMI SPORCARE LE SCARPE FIRMATE ARRIVO NELLO STUDIO DOVE PARTE LA REGISTRAZIONE IN DIRETTA CON LE RAGAZZINE FUORI DALLA SEDE URLANTI PER POTERMI VEDERE E TOCCARE, DOPO 2 ORE DI INTERVISTA SALUTO IL DJ FELICISSIMO DEL FATTO DI AVER AVUTO L’ONORE DI POTERMI INTERVISTARE E MI FACCIO CHIAMARE LA LIMOUSINE E RITORNO IN HOTEL, A 5 STELLE OVVIAMENTE PER RIPOSARMI DOVENDO IL GIORNO DOPO SFILARE PER UN’IMPORTANTE FIRMA DELLA MODA AUSTRALIANA……..OK LO SO HO DETTO UN MARE DI CAZZATE COME AL SOLITO MA FINO AD UN CERTO PUNTO PERCHE’ TEMPO UN’ANNO TUTTO QUESTO DIVENTERA’ REALTA’, CMQ A PARTE GLI SCHERZI LA VERITA’ E’ CHE EFFETTIVAMENTE MI HANNO INTERVISTATO, REALMENTE LA RADIO FA PARTE DI UNA DELLE PIU’ IMPORTANTI RADIO E TELEVISIONI D’AUSTRALIA E LA STAZIONE RADIOFONICA DOVE HO FATTO L’INTERVISTA E UNA DELLE 3 DELL’AZIENDA CHE TRASMETTE PRGRAMMI IN 68 LINGUE DIVERSE TRA CUI IN ITALIANO, IL DJ LO CONOSCO PERCHE’ AD’ UNA FESTA ORGANIZZATA DA UN’ALTRO ITALIANO QUALCHE MESE FA’ FECI AMICIZIA CON LUI CHE E’ APPASIONATO DI BASKET COME ME, RITORNANDO DA GRIFFITH LA SETTIMANA SCORSA LO CHIAMO PER ANDARE A GIOCARE A BASKET E GLI RACCONTO DI ESSEE STATO IN QUESTO PAESE PER LAVORARE IN UNA FARM, AL CHE’ LUI MI FA’, GUARDA STO FACENDO UN PROGRAMMA DOVE INTERVISTO RAGAZZI E RAGAZZE IN VIAGGIO COME TE PER RACCONTARE DELLE ESPERIENZE DI VIAGGIO DEI GIOVANI ITALIANI, TI CHIAMO MARTEDI IN DIRETTA E MI RACCONTI IN 10 MINUTI DI INTERVISTA LA TUA ESPERIENZA FINO AD’ORA, AL CHE GLI DICO, FAMMI VENIRE IN RADIO CHE NON HO MAI VISTO UNA SEDE RADIOFONICA E FORTUNATAMENTE LUI MI RISPONDE DI SI, CHE CAZZO VOLETE CHE VI DICA NIENTE NON E’, MAGARI FRA UN ANNO VERAMENTE SARANNO LORO A PREGARMI DI ANDARE NELLA LORO RADIO, CHI LO SA, CIAO RAGAZZI ALLA PROSSIMA SEMPRE CHE NON SARO’ TROPPO FAMOSO E IMPEGNATO PER SCRIVERE IN QUESTO SITO.

La stazione radiofonica Australiana dove feci L’ intervista sulla mia esperienza a Griffith e dove raccontai del perché me ne andai dall’ Italia, me ne andai perché come tanti giovani non sentivo e non vedevo un futuro per L’ Italia, sentivo di non avere nessuna possibilità di crescere e maturare in un paese vecchio e conservativo, un paese con una mentalità e una cultura corrotta e dopo 13 anni quello che sentivo si è avverato, grazie all’ incontro con Kaori che credo fosse scritto nelle stelle non tornai mai più
Altri due attori dell’ avventura Australiana con cui spesi un maglifico periodo a Sydney, furono degli amici importanti in quel periodo e due di cui difficilmente mi dimenticherò, chissà che anche loro come Denis facessero parte del mio gruppo di Anime con cui decisi di tornare insieme sulla terra
Max Civili fu un bellissimo incontro che mi diede la possibilità di fare questa bellissima esperienza nella radio Australiana dedicata agli Italiani, lo ringrazio di avermi dato la possibilità di raccontare dei problemi dell’ Italia e dell’ insoddisfazione che giovani come me provavano vivendo in un paese che non dava una speranza e un futuro

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s